“Italiani brava gente”



Le elezioni Europee si sono appena concluse, ho visto ed analizzato i risultati, ho ascoltato e guardato alla TV i commenti, le conferenze stampa e le opinioni di molti personaggi, i soliti, non saprei riassumere quanto abbiano detto, so invece cosa provo, cosa sento dentro di me, le mie sensazioni e preoccupazioni, in fondo anche un po’ di delusione, e in definitiva la convinzione che per l’ennesima volta si riparte.
So per certo che il 40% di connazionali, come nel dopo guerra, “italiani brava gente”, hanno avuto paura, paura di cambiare, meglio gli 80 euro di Renzi; la crisi, si c’è, ma passerà, il futuro sarà migliore, peggio di così non potrà essere, in definitiva hanno, per ventanni, votato Berlusconi, perchè avevano paura del Partito Comunista (mangiavano i bambini).
Per un momento provo ad immaginare che tipo di ragionamento abbiano fatto coloro che sono andati a votare.
“Ora il Partito Comunista non c’è più, al suo posto però c’è Grillo, questo signore un po’ di paura l’ha fatta venire a molti, i più vecchi un po’ se lo ricordano, faceva il comico in TV, poi è sparito e le nuove generazioni l’hanno ritrovato sul web. Grillo ha fondato un Movimento, gira le piazze urlando e denunciando illeciti e ingiustizie, a volte faceva ridere, altre inveiva contro tutti, minacciando di cacciare a calci tutti Politici di professione, socialisti, democristiani, comunisti e di voler fare una “rivoluzione” pacifica, ma fa paura, è sempre arrabbiato, minaccia processi a tutti, in tribunali “speciali”, qualcuno l’ha paragonato a Hitler.
Poi questo Grillo riempie la piazze quando fa i comizi, proprio come accadeva durante il fascismo, mentre in Parlamento, i deputati di questo Movimento si fanno chiamare “cittadini” e sono violenti, contestano tutto e tutti e non fanno niente per cambiare la situazione economica dell’Italia, le pensioni restano basse, 400, 600 euro al mese, lavoro non c’è ne, le tasse sono sempre tante, si riesce a mala pena a sopravvivere.
Per fortuna è arrivato questo Renzi dal Nord, era Sindaco di Firenze, è un giovanotto simpatico, sta sempre alla TV, il quale ha dato subito a tutti 80 euro, lui sì che è bravo, e allora si vota a lui”!
Secondo me la maggior parte degli italiani hanno fatto queste riflessioni, inoltre c’è stato un 40% di aventi diritto che non sono andati a votare (cosidetti astensionisti), un po per il fatto che una parte di loro appartiene ad una ristretta cerchia di ricchi e il voto non gli cambia la vita, un altra buona percentuale è costituita da malavitosi che con la Politica fanno affari e gestiscono la compravendita dei voti, ed infine ci sono gli ultimi della Società, i cosidetti “reietti”, quelli che hanno perso le speranze, quelli che non cercano neanche più lavoro, per quanto sono delusi e disperati, che non hanno casa, non hanno pensione e sono stati abbandonati anche dai propri familiari e non ricevono aiuti da nessuno.
Restano, alla fine, nelle mie riflessioni una sparuta minoranza di intellettuali che sono abituati a disquisire su tutto e tutti e che non sono d’accordo su niente e che lanciano proclami. Questi signori però, chiacchierano solamente, quanto al fare, pensano che spetti sempre agli altri!
Ecco perchè in Italia le rivoluzioni non si possano fare, i partiti di ideologia marxista l’hanno inseguita e promessa per 150 anni questa chimera, arrendendosi poi all’evidenza che la lotta di classe non esisteva, appena il proletario diventava benestante, risciva a mantenere il suo nuovo status e non intendeva correre alcun rischio con una rivoluzione sociale.
In tutti questi anni quindi, dal dopo guerra ad oggi, una classe politica di malfattori ha promosso la nascita di una diversa società fatta di furbi, delinquenti, corrotti, speculatori, ladri, disonesti e amorali, e così gli Italiani sono cambiati, gli “Italiani brava gente” sono ormai un lontano ricordo.
risultati elezioniil gregge

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s