Francesca Pascale for President!


francesca
Oggi, 20 ottobre 2013, “il Fatto Quotidiano” titola: Interdetto dal Tribunale e ostaggio della Pascale! Sottotitola:Nuove voci su Palazzo Grazioli e sul potere della fidanzata: decide tutto lei, non solo sui fagiolini ma su amici e nemici…
Finalmente, dopo vent’anni di tentativi per liberarci del caimano, dove non erano riusciti il partito dell’opposizione/sostegno, le lotte intestine e gli stravolgimenti di fronte del partito del “pilu” e delle baccanali, dove aveva fallito la magistratura che “invanamente” ha perseguito il mammasantissima per tutti i reati commessi, finalmente c’è riuscita a’vaiassa, Francesca Pascale chiamata da tutti “Evita”.
E con la fanciulla che prende il timone del comando sparisce anche il berlusconismo, sostituito dal duduismo.
dudù e francesca

Ormai le sorti del paese sono in buone mani, Francesca Pascale si è formata a Telecafone,


poi ha seguito la preparazione specialistica, non so se ricordate, nei corsi di formazione istituiti dal Pdl, dove tra i docenti spiccava il nome dell’illustre premio nobel Renato Brunetta ed infine fu inviata a fare praticantato alla Provicia di Napoli, come consigliere. Dulcis in fundo, quando il partito era ormai ai minimi storici per il malaffare dei suoi rappresentanti nelle istituzioni, per le connivenze con i sistemi delle organizzazioni criminali infiltratesi nei gangli delle amministrazioni pubbliche locali e nazionali, per tutte le leggi ad personam promulgate da un Parlamento di nominati a favore di Berlusconi, e per gli ormai innumerevoli scandali e per le accuse di reati gravi pervenute al Padrino dalle Procure di mezza Italia, mentre Al Tappone si era rifugiato nel resort del suo amico/compare Briatore in Kenia, lei fondò i circoli “Silvio ci manchi”!
circoli mi manchi
Personalmente credo che politici migliori di Francesca attualmente in Italia non ce ne siano, momentaneamente stiamo sopravvivendo con un Governo voluto e sostenuto da Berlusconi, il quale in qualche modo ha dovuto delegare, proprio per i problemi personali sopraggiunti con le condanne ricevute, anzi tra poco dovrà anche scontare le pene, per cui gli utili idioti che lo sostituiscono non riescono, nonostante l’impegno, a fare buone cose, anzi spesso litigano fra loro, un po’ per le gelosie, un po’ per le ruberie ed ecco quindi che si è resa necessaria “la discesa in campo” di una donna determinata come Francesca Pascale.
Intanto Silvietto è anche contento, un po’ di serenità familiare, come riporta il settimanale “Oggi”, ci voleva. oggi
Solamente che in questi giorni, a turbare questa serenità è caduta dal cielo (meglio dalla Bulgaria) una tegola di nome Michelle Bonev, amica intima di Francesca,
francesca- bonev
già vecchia fiamma di Silvio, il quale, diciamo, per accontentarla, dopo averne apprezzato le doti artistiche e tecniche, essendone stato attratto dall’indole della donna, gli fece elargire un milione di euro dalla Rai per l’acquisto di diritti di un film della Bonev, inoltre le organizzò, a Venezia, un finto premio tramite il Ministero della Cultura, presieduto da certo Bondi Sandro. La Bonev visse quindi in quei periodi i suoi momenti d’oro, con il cainano che continuava a promettergli successi televisivi, mai mantenuti o giunti ed i rapporti affettivi sempre più freddi che si andavano diradando per l’arrivo di una amica comune, Francesca. Ma Michelle, ragazza, di buone promesse, ormai ritenuta una “di casa”, amica intima di Francesca, di Silvio, di Nicole e anche di Marina, si è sentita messa da parte ed allora non intende rinunciare ai suoi legami affettivi e per questo nella trasmissione di la7 “Servizio Pubblico” condotto da Michele Santoro, giorni fa è andata ad implorare, lanciando un appello a Francesca ed a Silvio, per poter ritornare anche lei a Palazzo Grazioli, in realtà dice Michelle si potrebbe formare un triumvirato:Pascale-Bonev-Minetti, fino ad allora però Francesca Pascale avrà in mano lo scettro del comando.
bonev_minetti_berlusconi_pascale-

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s