Cappotto! L’Italia agli italiani onesti.


bitalianaNel gergo sportivo, soprattutto nel gioco delle carte, “cappotto” vuol dire che il vincitore non ha dato alcuna possibilità all’avversario perdente, neanche la vittoria di un set o di un game, di un gol o di un punto, cappotto!
Alle ultime elezioni amministrative, tra il primo ed il secondo turno, il Centro Sinistra(?) ed il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo hanno conquistato tutte le città, al partito del “Bunga-Bunga” niente, neanche un villaggio, un resort, un rione, niente, hanno perso tutto, insieme ai loro amici legaioli.
Che cosa sarà successo?
Gli italiani dopo aver votato, appena tre mesi fa, per un terzo il PD, un’altro terzo il PD-L, un ulteriore terzo il M 5S, ora hanno ribaltato la situazione premiando i candidati di area PD. Tre mesi fa il 40% degli italiani erano rimasti a casa astenendosi, i votanti erano suddivisi in percentali uguali fra loro, tanto da non esserci ne vincitori ne vinti e contribuendo di fatto con questi risultati, all’ingovernabilità dell’Italia, viste poi le soluzioni conseguenti e cioè della costituzione (su ordine del Presidente Napolitano) di un Governo-fantoccio nelle mani del Cainano.
Secondo me, i miei connazionali incominciano ad essere stanchi ed hanno bisogno di candidati nuovi e di amministratori onesti, tanto è vero che il successo di Beppe Grillo è dovuto essenzialmente al fatto che i candidati venivano dalla cosidetta Società Civile, volti nuovi, sicuramente onesti, da verificare poi, se sapranno essere anche bravi.
Infatti in queste elezioni amministrative, i Sindaci che hanno vinto, devono la loro vittoria soprattutto al fatto che pur provenendo dall’area politica del Centro Sinistra, niente però hanno a che fare con i vecchi professionisti (politici di professione che non hanno mai lavorato) partitocratici che governano il PD, tanto è vero, un’esempio per tutti, che Ignazio Marino, neo Sindaco di Roma, ha fatto tutto da solo, senza l’appoggio del suo partito, anzi all’inizio della campagna elettorale aveva apertamente affermato di essersi svincolato dal partito e di essersi dimesso da senatore.
Comunque, per ora è andata così, magari la prossima volta gli italiani, oltre ad essere stanchi, potrebbero anche (incaz…) arrabbiarsi e magari cercare di emulare il popolo turco, chi lo sa!
Intanto in Italia, al di là dei risultati elettorali, aumentano i suicidi di cittadini che non ce la fanno ad andare avanti, che non possono far studiare i figli, che non possono pagare i pasti agli asili, addirittura che non possono pagare il ticket per i medicinali, ovviamente tantissimi hanno perso il lavoro e le nuove generazioni non trovano alternative alla disoccupazione, col rischio per tutti del fallimento del sistema Italia.
Ma è davvero tutto così?
Certamente no, i ricchi sono diventati e diventeranno sempre più ricchi, gli evasori continueranno ad evadere, i corrotti continueranno a corrompere, i malavitosi continueranno a delinquere, truffatori e ladri continueranno a truffare ed a rubare, costoro, tutti insieme, continuano a vivere in un lusso sfrenato e a fare una vita da nababbi, alla faccia dei tanti poveracci di italiani ridotti allo stremo, proprio per le disuguaglianze di chi continua a proteggere i disonesti e a massacare gli onesti.
E la politica? I politici? Cosa fanno?
Niente! Sono conniventi, tanto è vero che appoggiano un Governo di larghe complicità (intese) che consentirà al 60% dei politici in carica di continuare a fare esclusivamente i propri interessi.
E il berlusca? Aspetta! Per il momento, le sentenze dei processi, intanto Letta Junior gli sta preparando il terreno per un eventuale dopo sentenza-condanna (legge costituzionale per l’elezione diretta del Capo dello Stato, riforma della giustizia per un salvacondotto o legge ammazza sentenze, etc. etc.) in caso invece di assoluzione, prepariamoci al peggio!
08032011209

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s